Sponsor ufficiali

E c'era tanta gente che
sembrava lì solo per me
tutti ai blocchi di partenza
lo start chi lo dà?
E poi...
il cuore che bruciava
e poi correvo come un matto
tutti gli altri eran davanti,
cos'è che non va?
Brutta storia dico corro corro
e resto sempre in fondo
sono fuori allenamento
oppure è allenato il mondo?

 

"Fuoritempo" (Ligabue)

Perché mai un'attività così semplice, povera e dolorosa coinvolge tanta gente in un'epoca dominata dalla sofisticazione?

Perché la corsa è uno stato d'animo, un frammento nel quale si rivela la condizione umana.

Come in poche altre discipline sportive, nel gesto armonioso e nel cuore stesso della bellezza si nasconde il dolore.

Ma è proprio lì che si rivela l'affermazione di sé, la rigorosa disciplina e l'ascolto incessante del proprio corpo.

 

Roberto Weber, Perché corriamo?, Torino, Einaudi, 2007.

Quelli che corrono

La corsa è il primo gesto naturale e spontaneo di un bambino dopo che ha mosso i primi passi...

 

La corsa ti permette di vivere, è conoscere la natura nella quale ci muoviamo in tutta la sua bellezza e la fa sentire un tutt'uno con la tua persona...

 

La corsa è anche idee che, leggere volano in piena libertà...

 

Correre perché è bello...

Correre perché ti fa sentire efficiente...

Correre perché ti lascia una sensazione inevitabile di star bene...

Correre perché nella corsa senti la tua anima e la tua mente che si liberano in piena libertà e autonomia...

Correre è bello perché ti da belle sensazioni...

Correre ti fa sentire e pensare positivo...

Correre è anche e soprattutto salutare e ti permette di esorcizzare gli acciacchi legati al sedentarismo e ti libera dagli stress del vivere quotidiano.

 

(Alcune citazioni tratte dal manuale)

Stefano Baldini

Milano, Mondadori, 2007

           

Riflessioni

 

Certe volte la corsa è proprio come quelle belle foto che ritraggono un' atleta che corre sullo sfondo di morbide colline illuminate dalla luce dorata di un tramonto.

 

Più spesso però, è la sera di un lunedì da dimenticare, fuori fa freddo e magari piove, sei stanca morta e mentre ti allacci le scarpe pensi che hai ancora tutta la casa da sistemare.

 

Esci pensando che avresti mille ragioni per non farlo. Ti costringi a mettere un piede dopo l'altro, forza fino all'angolo, ancora fino alla pizzeria, arrivo a quel semaforo laggiù poi mi fermo, sapendo che il 99% del mondo avrebbe rinunciato davanti alla porta di casa.

 

                Mauro Battello

            (15 novembre 2007)

 

 

I sette passi della corsa

Correre fa bene alla salute, ci aiuta a tenere sotto controllo il peso, difende dallo stress, allunga la vita, e per questo sempre più persone dedicano alla corsa una parte del loro tempo libero.

Ma per correre con scioltezza non basta allenare il fisico, occorre allenare anche la mente...

 

               Umberto Longoni

            Ottobre 2008, Rizzoli

 

Emozioni


Non importa cosa trovi alla fine di una corsa, l'importante è quello che provi mentre stai correndo.

Il miracolo non è essere giunto al traguardo, ma aver avuto il coraggio di partire.

Non è forte colui che non cade mai, ma lo è colui che dopo essere caduto si rialza e ricomincia.

 

Quando corri la testa si libera come per magia.

Lo stress e la stanchezza scompaiono per lasciare il posto a pensieri ed emozioni.

E dopo la doccia tutto il corpo è invaso da una bellissima sensazione di benessere.

 

             Aforismi sulla corsa

 

Sito ufficiale del gruppo podistico Easy Runner ASD

News

Chi osa vola! Easy Runner alla maratona Alzheimer

Come e più del 2016: Easy Runner partecipa in gruppo alla maratona Alzheimer e lo fa anche stavolta con la partecipazione straordinaria di Domenica Nunziatini.

Partenza da Mercato Saraceno per un gruppetto che strada facendo si è infoltito come nel film Forrest Gump, fino all'arrivo finale di Cesenatico, cantando a squarciagola "Romagna mia".

Una domenica da ricordare quella del 16 settembre: per il divertimento e per l'esplosione di entusiasmo degli ultimi 300 metri del Parco di Levante, quando anche tutta la stanchezza dei 42,195 km si è dissolta per incanto. Una volata che vale una vittoria.

Fotocronaca di una giornata speciale.

La partenza da Mercato Saraceno. Le canotte rosse guidano gli altri gruppi di spingitori.

Passaggio a Borello ai meno 30 km.

Arruolate forze fresche per affrontare la salita di Ca' di Gallo.

 

Verso Cesenatico.

Nel frattempo altri rinforzi si sono aggregati a Cesena.

Domenica e il gruppo di spingitori, accompagnatori, medagliati e fans festeggiano dopo il traguardo.

Strapazeda di S. Angelo

 

Fine settimana intenso per molti Easy Runner, quello di fine agosto: matrimonio di Laura e Omar il sabato 25, Strapazeda di S. Angelo di Gatteo la mattina dopo.

Ottimo sesto posto di squadra per le canotte rosse, con 14 classificati nella gara competitiva, 13^ prova del "Corri in Romagna".

Consulta la classifica aggiornata del Gran Premio.

 

Gianluca Petrini, detto Petro, in sospensione sul traguardo del 10.000 della Strapazeda davanti a un sofferente Lorenzo Fosca (foto dell'organizzazione).

Laura e Omar sposi

 

L'evento era annunciato da tempo...da molto tempo...

Finalmente eccoli, belli e solari prima dell'ingresso in chiesa a Montecastello.

Laura, the president, e Omar, si sono sposati sabato 25 agosto, in una delle poche giornate piovose dell'estate.

Laura in versione sposa rock, oltretutto nel giorno del suo compleanno, e Omar elegante come non l'avevamo visto mai.

Felicitazioni da tutto il gruppo.

La sfida di Maciano (12 agosto)

 

Un'altimetria infernale con strappi fino al 26% e il caldo di metà agosto, con partenza alle 17:30.

Basterebbe questo a consigliare di stare alla larga da questa gara di paese, che ha una storia che affonda le sue radici negli anni '80, ha beneficiato di un restyling dopo una lunga sospensione ed è ulteriormente cresciuta grazie alla regia del gruppo Maciano Runners e all'inserimento nel calendario "Corri in Romagna".

Dodici km spaccagambe in cui si rimpiange di non essere rimasti a bersi una birra sulle rive del vicino lago di Soanne, per poi ripromettersi di rifarla l'anno successivo, appena si taglia il traguardo.

Dieci canotte rosse hanno accettato la sfida. Davide Nini (nella foto di Ottavio Pamantini) ha fatto valere le sue doti di scalatore, classificandosi diciassettesimo assoluto con l'ottimo crono di 50'29", davanti a Claudio Mingozzi (52'35") e ad Alessandro Satanassi (55'22").

Si è fatto desiderare per tutta la prima parte del 2018, poi ha deciso di esordire nel "Corri in Romagna", con questa gara facile facile.

Marco De Lorenzi ha gestito i due giri del percorso con la prudenza dei saggi e ha chiuso in 1.11'30".

 

Easy Runner quinta nella classifica a punti per società.

Consulta la classifica aggiornata del Gran Premio Easy Runner.

Fabio Di Guilmi consulta il cronometro sulla linea d'arrivo.

Tonino Rocchi giocava in casa.

Easy Runner seconda alla Beach Run (28 luglio)

 

Easy Runner saluta il mese di luglio con una corsa a Igea Marina con arrivo sulla battigia del Bagno Polo Est e tuffo in mare rigenerante.

La Beach Run, gara di 11,5 km organizzata dalla Dinamo Igea Marina, nata come appuntamento "fuori stagione", nonostante il gran caldo (si corre il sabato pomeriggio alle 18) si è conquistata un bel gruppo di simpatizzanti, come dimostrano i quasi 350 classificati alla competitiva.

E' l'undicesima tappa del Corri in Romagna ed Easy Runner si conferma fra i top team.

Forte di 13 classificati (nella foto, una parte di canotte rosse, prima della partenza), il nostro gruppo conquista infatti il secondo posto nella graduatoria delle società e consolida la sua posizione fra le prime 10 squadre del calendario. Eric Fabbri, Davide Nini e Claudio Mingozzi consolidano i gradini del podio nella classifica del Gran Premio easy Runner.

Consulta le classifiche aggiornate.

Ultime decine di metri per Omar Fabbri (foto di Ottavio Pamantini)

La freschezza di Giorgio Ercolani sul rettilineo finale (foto di Ottavio Pamantini).

Metti una sera d'estate a Cesena

 

Easy Runner in grande spolvero, nella foto di Ottavio Pamantini, davanti al Duomo di Cesena, prima dello start della classicissima San Giovanni (16 giugno).

Diciassette canotte rosse classificate nella competitiva di 11,3 km in una cornice splendida. Un sabato sera di quelli che vorresti non finisse mai, straordinariamente bello e brillante di colori e suoni, nel cuore della città.

Speciale 27° Memorial Mario Pantani - Giro di Paderno

27° Memorial Mario Pantani

 

La domenica mercatese è di Matteo Lucchese e Anna Spagnoli.

Primi assoluti di una fra le più belle e combattute edizioni della gara organizzata (10 giugno) da Easy Runner.

Matteo Lucchese (Avis Castelsanpietro) è un affezionato della nostra corsa (tris di successi nel 2014-2015-2016), ma quest'anno ha conquistato una vittoria importante su una concorrenza di tutto rispetto, mettendo in fila, con il tempo di 44.13, il compagno di squadra Gianluca Borghesi (44.36) e Giuseppe Del Priore (Dinamo Sport Igea Marina, 44.57), vincitore dell'edizione 2017.

Per Anna Spagnoli è invece la prima volta sul gradino più alto del podio, dopo la medaglia d'argento dello scorso anno.

L'atleta dell'Edera di Forlì ha sbaragliato la concorrenza femminile, presentandosi all'interno del campo sportivo di via Pertini con il tempo di 53.18.

Alle sue spalle, bella prova per Lara Orlandi (Sanmaurese), che ha concluso in 58.35 e Florinda Neri (Atletica Rimini Nord, 59.31)

Podio maschile con la presidente Easy Runner, Laura Mariani, a conclusione di una splendida giornata, gratificata da 771 partecipanti, di cui 301 classificati al traguardo della competitiva, provenienti da tutta la Romagna e con tante presenze da fuori regione.

Vincitori di categoria: Michele Agostini, GPA San Marino (A), Giovanni Pulelli, Atletica Cesenatico (B), Denis Pianini, GP Villa Verucchio (C), Daniele Baroni, Atl. Rimini Nord (D), Ugo Moroni, Avis Castelsanpietro (E), Isabella Claroni, Miramare Runner (F), Giancarla Monticelli, Dinamo Sport (G), Susy Frisoni, Atl. 85 Faenza (H).

Nella classifica a punti per società, calcolata su tutti i classificati della gara competitiva, dominio dell'Olimpia Nuova Running, davanti ad Atletica Cesenatico, Seven Savignano, GPA San Marino, e GP Villa Verucchio.

Nella graduatoria per numero di iscritti, l'Arcus Rimini si aggiudica per un soffio il testa a testa sul Seven e sull'Endas Cesena.

Classifiche 27^ edizione Memorial Mario Pantani 2018
Scarica le classifiche complete, individuali e per società
Classifiche x stampa 2018.xlsx
Tabella Microsoft Excel 156.3 KB

Dal punto di vista della partecipazione, è stata l'edizione dei record:

301 classificati nella competitiva (prima volta sopra il muro dei 300) e 771 iscritti complessivi, fra i quali una nutrita pattuglia di "giovani promesse".

Easy Runner ringrazia di cuore gli sponsor che hanno sostenuto economicamente la manifestazione, la famiglia Pantani, la società sportiva 2M che ha condiviso con noi queste due giornate impegnative, il comune di Mercato Saraceno e, soprattutto, tutti i soci , i loro familiari e gli amici che si sono resi disponibili per rendere possibile e straordinario questo evento.

 

Foto, video e commenti sul profilo Facebook Easy Runner

Stranovafeltria (2 giugno)

 

Easy Runner in formazione in piazza a Novafeltria (nella foto di Ottavio Pamantini) prima della partenza della stracittadina della valle del Marecchia, nona gara del Corri in Romagna.

Percorso opportunamente dimezzato rispetto agli anni scorsi (da 21 a 10,5 km) su un tracciato nervoso lungo il fiume contraddistinto da un gran caldo, ma molto stimolante e divertente.

Con 11 canotte rosse all'arrivo, il gruppo conquista la terza piazza di società e scala un'altra posizione in classifica del Corri in Romagna, prima della pausa che coincide con l'organizzazione della nostra gara.

 

Strarimini (20 maggio)

 

Seconda mezza maratona di fila in riviera e seconda bella prova consecutiva di gruppo.

Alla Strarimini due acuti easy Runner, con Claudio Mingozzi, 10° assoluto (1.17'31" il crono finale in Piazza Tre Martiri) e Laura Mariani (nella foto di Ottavio Pamantini), che torna alle corse agonistiche dopo una lunga assenza e si piazza 7^ donna (1^ nella categoria F con 1.34'49"). 

Foto di copertina d'obbligo anche per Pierpaolo Santolini, che attesta il suo stato di forma siglando il suo primato personale sulla distanza della mezza maratona con il tempo di 1.25.19".

Grazie al collettivo (13 canotte rosse all'arrivo della competitiva), Easy Runner scala un'altra posizione nella graduatoria a punti per società del Corri in Romagna.

Consulta le classifiche complete.

Giovanna Briganti (qui al passaggio sotto l'Arco di Augusto), alle prese con un fastidioso problema al ginocchio, per ora si accontenta di corricchiare senza pettorale.

Maratonina dei Laghi (13 maggio)

 

Bella prova di compattezza per la squadra alla mezza maratona di Igea Marina.

Con 14 classificati nella gara competitiva (nella foto una parte del gruppo prima della partenza), Easy Runner festeggia la nuova divisa conquistando un bel terzo posto nella classifica per società calcolata sui primi 100 assoluti.

Per scalare la classifica a punteggio del "Corri in Romagna" e competere con gli squadroni romagnoli servirebbe qualche partecipante in più, ma per ora, dopo 7 gare, il nono posto è comunque di assoluto prestigio.

Claudio Mingozzi taglia il traguardo e si conferma punta del gruppo (l'unico in grado di correre i 21,097 km sotto l'ora e venti).

Passaggio al settimo km: Eric Fabbri, attuale leader della classifica del Gran Premio Easy Runner, tallonato da vicino da Marco Monti e Davide Nini.

Giacomo Riguzzi sul lungomare di Igea.

Guarda le altre immagini della gara.

Giro della Torre (San Mauro)

 

Primo maggio a San Mauro Pascoli per il tradizionale circuito sui 10.000 metri.

Tredici canotte rosse al nastro di partenza hanno dato battaglia sui tre giri del circuito.

Dopo sei gare cominciano a delinearsi le posizioni delle squadre e dei singoli nelle classifiche del "Corri in Romagna", con tre nostri atleti (Davide Nini, Eric Fabbri e Claudio Mingozzi in zona podio nella categoria C) e Italia Sampaoli che guida la categoria E e tutto il gruppo che si consolida fra le migliori dieci squadre romagnole. Consulta la classifica aggiornata del Gran Premio Easy Runner.

 

Simone Paci calcola la miglior traiettoria per affrontare la curva del passaggio in piazza a San Mauro.

Pierpaolo Santolini, in gran forma, si produce in un perentorio allungo sul rettilineo finale.

Il neo socio Alessandro Palmieri al debutto nel "Corri in Romagna" con i colori Easy Runner.

 

Guarda le altre immagini della gara.

Strariccione (15 aprile)

 

Quando mezza squadra si mobilita, Easy Runner si conferma fra le migliori formazioni del panorama romagnolo.

Anche a Riccione, con 15 classificati (nella foto, una parte dei nostri iscritti alla corsa riccionese) nella gara competitiva, il gruppo si classifica al quinto posto nella graduatoria per società.

Stracittadina all'insegna del Vivicittà e del "Corri in Romagna", su un percorso di 12 km bello, fra lungomare, parchi e vie del centro, e nervoso, ma molto divertente.

Consulta la classifica aggiornata del Gran premio Easy Runner, dopo la quinta prova.

Se guardiamo i piazzamenti al termine dei due giri, troviamo conferma dei valori tecnici che ben conosciamo con Claudio Mingozzi (15° assoluto) e Davide Nini (21°) a guidare la pattuglia delle canotte rosse, seguiti dalla nuova coppia di outsider Eric Fabbri e Marco Monti (che sta crescendo domenica per domenica favorito dal fatto di essere l'unico under 30 del gruppo.

Nella foto di Ottavio Pamantini una fase del riscaldamento.

Ma è lo spirito di gruppo la notizia più importante, quello che al di là del crono finale individuale, assicura divertimento e leggerezza per tutti.

Nella foto il sarsinate Pierpaolo Santolini e il sanpierano Andrea Portolani durante il riscaldamento all'interno della pista dello stadio riccionese.

Pasquetta a Rimini (2 aprile)

 

Foto di rito prima della partenza alla "Guarda Rimini", gara di 14 km sulle colline riminesi con partenza e arrivo al Villaggio 1° Maggio. 

Lunedì di Pasqua a ranghi ridotti per 9 Easy Runner che conquistano comunque la quinta posizione nella classifica a punti per società.

Il buon risultato di gruppo è ratificato dalle quattro canotte rosse nei primi trenta assoluti: Claudio Mingozzi (nella foto, 16°), Davide Nini (20°), Eric Fabbri (26°) e Marco Monti (29°).

Eric Fabbri e Marco Monti appaiati in un tratto di falsopiano.

Eric, che sta finalmente correndo con continuità è l'attuale leader del Gran Premio Easy Runner, con quattro gare su quattro all'attivo, come Italo Sampaoli che anche a Rimini, con la sua consueta grinta, si è tolto la soddisfazione di vincere la categoria E.

 

Giro dei due monti (25 marzo)

 

Terza tappa del "Corri in Romagna", "fuori casa" a Taverna di Monte Colombo.

Davide Nini (nella foto di Grazioli) ha guidato il gruppetto degli Easy runner classificandosi 13° assoluto.

Stupendo ma molto impegnativo il percorso della gara: un'ascesa sulle colline riminesi con vista mare.

Classifica.

Pierpaolo Santolini, in ottima forma, 11° nella categoria D, sui saliscendi ai piedi di Monte Colombo. 

Attraverso Cesenatico

(11 marzo)

 

Il Corri in Romagna entra nel vivo ed Easy Runner schiera un plotoncino (nella foto, dopo l'arrivo) di una ventina di iscritti a Cesenatico: chi a caccia del miglior tempo sui 10.000, chi semplicemente dell'uovo di Pasqua, tradizionale premio di partecipazione di questa classica di fine inverno. Tutti un po' arrugginiti ma con l'idea di liberarsi del peso delle giornate di neve che ha caratterizzato questo marzo.

Graziata dalla pioggia che è caduta incessante prima e dopo la corsa, la "Attraverso Cesenatico", valida come seconda prova del Corri in Romagna, ha portato sulla pista dello stadio quasi 700 competitivi. 8 Easy Runner tagliano la linea del traguardo sotto i 40 minuti.

Alle spalle del solito Claudio Mingozzi (30° assoluto con 35'50"), certifica un grande stato di forma Eric Fabbri (36'55"), che dopo due gare guida la classifica del Gran Premio Easy Runner.

Non di solo cronometro vive il podista, ma anche di gioia di incontrarsi.

Elisa Amorotti (nella foto sulla destra, in compagnia della presidente Laura Mariani e di una compagna d'avventura) debutta a Cesenatico con i colori del gruppo e assapora il clima della gara (per ora non competitiva).

 

Misano 25 febbraio 2018: Corri in Romagna al via

 

Le previsioni meteo e la nevicata hanno parzialmente rovinato la festa della prima gara del "Corri in Romagna", ma non hanno fermato 9 temerari Easy Runner che si sono avventurati nella trasferta all'autodromo di Misano, per correre il 10.000 che ha aperto la stagione ufficiale di gare 2018.

Eric Fabbri (36'47"), che conquista la prima pole del Gran premio Easy Runner e il neo iscritto Sandro Nini (38'06") hanno suonato la carica al gruppetto facendo registrare le migliori prestazioni cronometriche, ma lo squillo più acuto lo ha espresso Italo Sampaoli, andando a vincere (con un ottimo 38'43") la categoria E. Classe 1958, fresco di passaggio nella categoria dei super veterani, Italo (giustamente soddisfatto nella fotografia della cerimonia di premiazione) si candida come uomo da battere fra gli over 60.

Menzione speciale anche per gli altri partecipanti alla spedizione: Marco Baccini (39'09"), Pierpaolo Santolini (39'16"), Fabio Di Guilmi (39'45"), Giacomo Riguzzi (41'06"), Davide Boschetti (41'33"), Simone Paci (44'19").

Cena di fine/inizio anno Easy Runner

 

Sabato 27 gennaio, Ponte Giorgi: va in scena l'evento più atteso dell'anno, la cena fra gli iscritti e gli amici Easy Runner.

E' l'occasione per un bilancio del 2017 e per lanciare il nuovo anno di corse insieme 2018.

Claudio Mingozzi (nella foto premiato dalla presidente Laura Mariani) suggella la leadership agonistica del gruppo, vincendo la classifica del gran premio 2017, davanti a Davide Nini. E' la fedele fotocopia dei valori in campo, almeno di quelli tecnici, perché Easy Runner non è solo competizione, è corsa in gruppo, è voglia di godersi il tempo libero in amicizia.

Fanno quindi certamente piacere, fra i risultati 2017, il settimo posto di squadra nel calendario "Corri in Romagna" e il secondo nella classifica della 12x1 ora di Santarcangelo, ma i programmi 2018 guardano oltre, a un programma che incoraggerà la partecipazione al calendario "Corri in Romagna", che curerà con la consueta attenzione l'organizzazione della nostra gara (10 giugno) e che proporrà a tutti i soci la ripetizione dell'esperienza 2016: la maratona Alzheimer (16 settembre) da correre in gruppo insieme a Domenica. 

Corse ed emozioni ci aspettano.

Scarica il calendario e il regolamento 2018. 

 

Supereroi si nasce o si diventa?

Giorgio Ercolani e Tonino Rocchi, premiati supereroi dell'anno: per la simpatia, la partecipazione all'attività del gruppo, la straordinaria disponibilità e la costanza.

Insomma: due persone su cui si può contare. 

Guarda gli altri fotogrammi della serata.

Pronti, via! Prima gara ufficiale del calendario 2018

 

Strabagnolo, 21 gennaio: 13,5 km non competitivi.

Non è la prima gara in assoluto del nuovo anno, ma è la prima gara del calendario ufficiale Easy Runner 2018: 30 appuntamenti in giro per la Romagna, in cui il gruppo sarà sicuramente presente. 30 corse per tutti i gusti, competitive e non, pianeggianti o collinari, su varie distanze, a cui tutti i soci sono invitati a partecipare.

Perché...correre è bello, correre in compagnia è ancora più divertente.

 

Scarica il calendario Easy Runner 2018.

E dal 25 febbraio riprenderà il via anche il Gran premio Easy Runner, abbinato al "Corri in Romagna".

Speciale Corri in Romagna: quattro Easy Runner sul podio di categoria

 

Si chiude con la Podistica di Natale a San Marino il calendario Corri in Romagna 2017.

Easy Runner c'è. Settimo posto nella classifica a punti per società. Certo non è la medaglia d'oro del 2016, ma con il cambiamento di regolamento che ha premiato i gruppi con un maggior numero di partecipanti, confermarsi nella top ten romagnola è sicuramente un risultato di tutto prestigio.

Ottimi anche i risultati individuali con quattro atleti easy Runner sul podio delle rispettive categorie. Palma simbolica di miglior atleta Easy Runner a Claudio Mngozzi (nella foto sul traguardo della pista di Serravalle), che dopo aver sgomitato nella categoria più competitiva (B: 30-39 anni) conquista un quinto posto che vale il secondo gradino del podio, visto che i primi tre della stessa categoria (Rachid, Fuschini e De Nicolò) sono anche i primi tre assoluti del calendario.

Sempre nell'affollatissima categoria B, degno di nota è anche il 19° posto del neo segretario Easy Runner, Fabio Di Guilmi, in arte "Pul": una vita da ciclista nel recente passato e ora fra le colonne del gruppo.

Davide Nini ha scoperto una nuova teoria scientifica: meno ci si allena e più si va forte.

Dopo una stagione disputata con grande continuità, quantitativa e qualitativa, strappa il terzo gradino del podio nella categoria C (40-49), alle spalle di Andrea Gradara e Denis Pianini.

Una conferma per Marco Monti, il più giovane dei soci Easy Runner, che al secondo anno con i nostri colori e fresco di matrimonio, conquista il terzo posto nella categoria A2 (25-29), dietro a Michele Agostini e El Haissaoufi Ismail.

Terzo gradino del podio nella categoria D (50-59) anche per Massimo Lodovici, grande affezionato di questo calendario fin dagli anni '80 del secolo scorso.

Non è riuscito a centrare il podio ma la sua costanza e continuità meritano un grande applauso: Tonino Rocchi, from Perticara, è settimo nella categoria E (over 60), con 17 gare all'attivo e una partecipazione attiva e concreta alla vita del gruppo. Da palma d'oro. Una certezza.

 

Consulta le classifiche complete Easy Runner.

Santa Lucia (10 dicembre)

 

E' stata una Maratonina (da quest'anno ribattezzata semplicemente "podistica", in omaggio alle imperscrutabili disposizioni FIDAL) di Santa Lucia graziata dal maltempo e solare come non accadeva da anni.

Alla partenza quindici canotte rosse (nella foto una rappresentanza dopo la gara, sotto lo striscione d'arrivo).

Nella classifica per società Easy Runner si piazza quarta squadra.

A livello individuale, Marco Monti e Davide Nini con il risultato di Santa Lucia, a una gara dal termine, hanno blindato la loro posizione sul podio della rispettiva categoria.

Consulta la classifica aggiornata del gruppo.

Si può essere competitivi senza perdere in galanteria.

Giorgio Ercolani e Simone Paci scortano la riccionese Anna Maria Canarecci fino alla linea del traguardo.

La corsa dei Becchi (19 novembre)

 

Foto di gruppo davanti al celebre arco di Santarcangelo di Romagna per il gruppo che ha corso il 10.000 della cittadina che ha dato i natali ai più grandi poeti romagnoli.

Una gara in circuito straordinariamente affollata e veloce caratterizzata quest'anno da un bel sole autunnale.

La corsa dei Becchi era la terzultima prova del "Corri per la salute.

Il podio di società purtroppo è ormai fuori portata ma con piccoli numeri Easy Runner consolida comunque la sua posizione nella top ten della classifica a squadre.

Giro dei Gessi (5 novembre)

 

Easy Runner non manca l'appuntamento con la classicissima cesenate la prima domenica di novembre.

Con 21 classificati nella prova competitiva (su 603 che hanno tagliato il traguardo), la squadra si piazza seconda nella graduatoria a punti calcolata su tutti i classificati e rosicchia una posizione nella classifica per società del Calendario Corri in Romagna.

Un'altra bella dimostrazione, dopo la 12x1 ora, che il punto di forza del gruppo è nel collettivo.

Consulta la classifica aggiornata.

12 x 1 ora Santarcangelo: Easy Runner medaglia d'argento

 

Grande prova di collettivo alla 12x1ora di Santarcangelo, classica staffetta intitolata alla memoria di Arnaldo Dell'Aquila sulla pista che porta il nome di Gaetano Petrizzo.

Easy Runner centra l'obiettivo podio concludendo in seconda posizione come nel 2010, stavolta alle spalle dell'imprendibile Atletica Rimini Nord (prima con 186.828 metri) e si conferma una delle più forti squadre podistiche della Romagna.

Canotte rosse seconde con 179.681 metri, in virtù di una media per frazionista di 14.973 metri. Terza l'Olimpia Nuova Runnig con 178.782 metri.

In classifica individuale spiccano i risultati dei soliti Claudio Mingozzi (16.355) e Davide Nini (16.291) gli unici del gruppo a superare i 16 km, ma tutti i 12 frazionisti (Eric Fabbri, Alessandro Satanassi, Davide Cappelli, Marco Monti, Pierpaolo Santolini, Andrea Montanari, Fabio Di Guilmi, Gianluca Petrini, Giacomo Riguzzi, Omar Fabbri) hanno dato un contributo determinante dal primo all'ultimo minuto, spremendosi in pista e a bordo pista per sostenere i compagni di squadra.

Un plauso particolare a Omar che ha fortissimamente voluto questo risultato, componendo con pazienza la rosa e conciliando orari ed esigenze di tutti.

Peccato solo non essere riusciti a presentare una seconda squadra che oltre a ben figurare, avrebbe soprattutto contribuito a esaltare il divertimento e lo spirito di gruppo.

Classifica 12x1 ora Santarcangelo
Scarica la classifica della gara.
Per i risultati delle singole frazioni, si rinvia al sito www.mysdam.net.
Classifica 12x1ora.xlsx
Tabella Microsoft Excel 12.0 KB

La Carletta di Rimini (1 ottobre)

 

I diversamente giovani ricorderanno le notti estive degli anni '80 al mitico "Bandiera Gialla" di Rimini, che oggi fa da scenografia al Giro della Carletta, una delle corse più belle del calendario podistico romagnolo: 12 km di saliscendi intorno al colle di Covignano, fra passaggi nel verde, alternanza di strappi e discese su cui si trovano a proprio agio gli amanti dei percorsi misti e dei frequenti cambi di ritmo.

Stanno sul pezzo del "Corri in Romagna", di cui la prova riminese costituiva la 15^ tappa, i dodici classificati Easy Runner (nella foto una parte del gruppo dopo l'arrivo). 

Consulta la classifica generale a quattro gare dalla fine.

Canotte rosse sotto lo striscione del Giro della Carletta.

Marcialonga sul Rubicone

 

Il calendario "Corri in Romagna" entra nel rush finale con la classicissima Marcialonga sul Rubicone.

La gara di Savignano (24 settembre) apre la stagione autunnale e con i suoi quasi 500 classificati, si conferma uno degli appuntamenti più importanti del calendario. Easy Runner porta sulle strade del Rubicone 14 iscritti alla gara competitiva (nella foto una parte dl gruppo prima della partenza).

Classifiche e punteggi nella pagina dedicata.

 

Strapazeda: Easy Runner c'è

 

Sant'Angelo di Gatteo: 27 agosto.

Finale di un'estate lunghissima e calda. Riprende a pieno regime il calendario di corse. L'appuntamento è con la 13^ gara del calendario "Corri in Romagna", dove Easy Runner si è presentata con il solito gruppetto di irriducibili: 13 canotte rosse (nella foto durante il riscaldamento pre gara) che hanno portato punti preziosi per la classifica per società.

7 Borgate Macianesi (13 agosto)

 

Maciano, piccolo paese nel comune di Pennabilli, dove si organizza una gara per caprioli dal sapore antico. La corsa, in gran parte campestre, attraversa due volte le 7 borgate del paese e ha una storia, legata alla locale festa paesana che si svolge nella domenica vicina a Ferragosto, che affonda le sue radici negli anni 80. 

Da qualche anno il percorso è stato allungato da 8 a 12 km, con strappi che si inerpicano fino al 26% di pendenza. Quest'anno la gara era valida come 12° appuntamento del "Corri in Romagna". Nove Easy Runner (nella foto una parte del gruppo prima dello start) si sono presentati al nastro di partenza a caccia di punti, nonostante la giornata di sole orientasse verso altri passatempi festivi.

Ottimo, come al solito, il risultato di squadra: quarta nella classifica per società.

Visualizza la classifica aggiornata.

Foto e commenti sulla pagina Facebook.

 

Beach Run (29 luglio)

 

Dieci canotte rosse (nella foto: una parte del gruppo prima della partenza) sfidano il caldo di quest'estate torrida per tornare a gareggiare sulle strade (in questo caso anche sulla sabbia) del calendario Corri in Romagna.

Traguardo sulla battigia di Igea Marina e successivo tuffo in mare per stemperare la cottura del sole pomeridiano.

Nonostante le condizioni meteo, ottimo il risultato tecnico della squadra che si classifica quarta nelle società a punteggio e riporta Easy Runner all'8° posto nella classifica del calendario.

Consulta la classifica aggiornata.

Il ritorno di Alessandro

 

Non lasciatevi distrarre dall'aspetto austero e dalla barba bianca.

Alessandro Satanassi, al debutto con i colori Easy Runner sul traguardo della Beach Run, è un atleta vero, con tempi nella maratona sotto le 2.45' e un curriculum sportivo invidiabile.

Rimasto fermo per un quindicennio, da quest'anno Alessandro ha deciso di tornare alle corse e di farlo con i colori Easy Runner.

Anche se la facilità di corsa non è ancora quella consueta, tenetelo d'occhio perché non tarderà molto a farsi notare.

Speciale 26° Memorial Mario Pantani (11 giugno 2017)

Un'edizione da record

 

Grande soddisfazione in casa Easy Runner per questa edizione del memorial Mario Pantani - Giro di Paderno:

276 i competitivi classificati, molti i bambini e ragazzi che hanno partecipato alle gare delle Giovani promesse, 738 gli iscritti complessivi alle varie gare del programma.

Un grande ringraziamento a tutti (partecipanti, volontari, sponsor) che hanno consentito questa bellissima festa a nome di tutto lo staff Easy Runner.

Vittoria di Giuseppe Del Priore e Valentina Facciani 

 

Per Giuseppe Del Priore (nella foto il momento delle premiazioni) è la prima vittoria sul campo del centro sportivo di Mercato Saraceno, dopo il podio dello scorso anno: 45.21 il suo crono finale.

 

Il cesenate (foto di Ottavio Pamantini) si è imposto su Rachid Benhamdame  (47.24) e Roberto Corbara (47.48), già vincitore di 5 edizioni.

 

Valentina Facciani (foto di Ottavio Pamantini) è invece alla terza vittoria consecutiva (51.09 il suo tempo) e ha piegato la resistenza di Anna Spagnoli (55.20) e Tiziana Sportelli (56.57).

Nella foto la premiazione dei vincitori di categoria:

A1: Claudio Galassi

A2: Filippo Tasini

B: Sergio Tombini

C: Marco Oppioli

D:  Daniele Baroni

E: Luciano Balzani

F1: Beatrice Boccalini

F2: Silvia Scacchi

G: Elena Meldoli

H: Annamaria Canarecci

Fra le società a punteggio, domina a sorpresa la Olimpia Nuova Runner, davanti a GPA San Marino, Sidermec, Seven e Sammaurese.

L'Arcus Rimini vince fuori casa la classifica delle società per numero di iscritti davanti all'Endas Cesena e al Seven.

 

Foto e commenti sul profilo Facebook Easy Runner e memorial Mario Pantani sul sito Tuttopodismo.

Classifiche complete 26°Memorial Mario Pantani

Classifiche memorial Mario Pantani - Giro di Paderno 11 giugno 2017
Per stampa.xls
Tabella Microsoft Excel 334.5 KB

Maratona Alzheimer 2016: chiamale, se vuoi, emozioni

Indelebili i  fotogrammi più rappresentativi del 2016: sul traguardo di Cesenatico della maratona Alzheimer il gruppo di spingitori accompagna Domenica Nunziatini oltre l'arrivo, dopo 42,195 km.

La solarità della foto racconta tutto l'entusiasmo e le emozioni di quella corsa.

Percorsi. Correre in valle del Savio

Percorsi: scorribanda a Falconara

 

Nella pagina percorsi abbiamo pubblicato un altro tracciato, della lunghezza di 17 km , ideale per gli allenamenti dei podisti che amano correre immersi nella natura. Si snoda su strade collinari, alcune con pendenze impegnative, partendo da Mercato Saraceno, attraversando Taibo, Bareto, Monte Iottone e Falconara con ritorno sulla provinciale n°53 sfiorando Mastro e Monte Sasso. L'altimetria si fa rispettare essendoci un dislivello pari a 330 metri con altitudine massima fissata sui 500 metri slm.

Percorsi: Sanzola - Le Valli

 

In tanti lo conoscono già, perché è il tracciato del "Memorial Mario Pantani".

Chi ancora non l'ha scoperto, può correre virtualmente questo giro, attraverso le numerose immagini pubblicate nella pagina "Percorsi".

Un anello di 13 km, prevalentemente su strada bianca che sale lungo la via Sanzola e ridiscende a Mercato saraceno attraverso la strada delle Valli, sfiorando Paderno.

Per tutti, poi, l'invito è a provarlo (o riprovarlo) in giugno, in occasione della nostra gara.

Percorsi: Cavalcata lungo il Savio

 

Dopo il mitico Giro di Piedimonte, nella pagina "Percorsi" abbiamo pubblicato il secondo tracciato per un buon allenamento.

E' il classico "lungo" dei podisti mercatesi. Si sviluppa fra la riva sinistra e la riva destra del fiume Savio, partendo e arrivando a Mercato Saraceno e toccando 9 frazioni lungo la strada provinciale 138: Taibo, Cella, Bacciolino, Bora, Gualdo (Roncofreddo), Bivio Montegelli (Sogliano), Ponte Giorgi, San Damiano. L'altimetria è facile ma la distanza si fa rispettare: 24 km abbondanti.

Percorsi: giro di Piedimonte

 

Il sito si arricchisce di un'ulteriore rubrica: percorsi.

In questa pagina pubblicheremo alcuni percorsi particolari, vicini eppure poco conosciuti, illustrandone caratteristiche tecniche e aspetti storico-paesaggistici.

E' un modo per conoscere e far conoscere meglio il nostro territorio, facendo leva sulla voglia di libertà e di vita all'aria aperta che caratterizza gli appassionati della corsa ma anche i camminatori, gli appassionati di mountain bike, gli amanti delle esplorazioni rilassanti.

 

Il primo dei percorsi che proponiamo è il Giro di Piedimonte. Se non sapete neppure dove sia, vi invitiamo a "perlustrarlo", navigando fra le fotografie e le didascalie pubblicate nella pagina dedicata, cliccando sulla foto a lato.